Acai Bowl

da Chiara

Le power bowl sono l’ultima tendenza in tema di cibo salutare. Ciotole invitanti, dolci o salate, che riuniscono un mix di alimenti benefici: frutta o verdura, cereali integrali, semi misti, bacche, frutta secca a guscio.

Se preparate per la prima colazione puntano su frutta, yogurt, succhi, latte vegetale e granola croccante. In versione salata, invece, si arricchiscono di verdura, legumi, pesce, germogli, alghe e possono sostituire il pranzo.

L’acai bowl è una “ciotola energetica”, servita soprattutto al mattino con frutta e topping a proprio piacimento, per affrontare la giornata in piena salute.
L’acai è un frutto violetto, tradizionale cibo e rimedio dei nativi amazzonici, che cresce su una palma dell’America centro-meridionale. In Europa arriva sotto forma di polvere, polpa congelata, succo concentrato e pastorizzato. Si distingue per il sapore acidulo che però, combinato con altra frutta, cereali e dolcificanti naturali, diventa una vera delizia.

La prima volta che ho provato l’acai bowl è stata durante un viaggio a Londra e talmente ne sono rimasta entusiasta che, tornata casa, ho voluto subito prepararla!
È semplice e veloce da realizzare, in più è creativa, perché vi permetterà di sbizzarrirvi ogni volta con frutta diversa a seconda della stagione e guarnizioni a proprio piacimento. L’unico utensile che vi occorre è un buon robot da cucina che possa rendere in cremosa purea la frutta congelata.
La mia versione dell’acai bowl comprende, oltre alla polvere di acai che potete acquistare anche online,  frutti di bosco, banana, crema o panna di cocco, miele, chips di cocco, semi di chia, mandorle e pistacchi.

Prima di cominciare, leggete i miei consigli che trovate nelle note in fondo alla ricetta.

Acai Bowl

Delizie dal mondo Acai Bowl European Print This
Serves: 4
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat

Ingredients

8 g Acai in polvere
165 g crema di cocco
300 g banana matura (2 grosse banane) + 1 banana per la guarnizione
225 g frutti di bosco freschi (more, lamponi, mirtilli) + 1 manciata per la guarnizione
4 g vaniglia in polvere
2 cucchiai miele millefiori
2 noci di cocco
q.b. chips di cocco
q.b. semi di Chia
q.b. mandorle
q.b. pistacchi
fiori eduli

Instructions

  1. Il giorno prima della preparazione: porre in una busta di plastica adatta alla congelazione la banana affettata e i frutti di bosco e congelare. Porre in frigorifero la crema di cocco, affinché si rassodi. Tostare singolarmente i semi di Chia e la frutta secca in una padella antiaderente, a fuoco medio e tenere da parte in un contenitore ermetico.
  2. Aprire a metà le noci di cocco e conservarle in frigorifero con la loro acqua.
    Nel boccale di un frullatore o di un robot da cucina unire la frutta fresca congelata, la crema di cocco prelevata con un cucchiaio e avendo scartato il liquido, la vaniglia e l’Acai e frullare fino ad ottenere una crema omogenea.
  3. Dividere la crema nei gusci di cocco e guarnire con i semi, la frutta secca e fresca e i fiori eduli. Servire subito.

Notes

  1. Latte di cocco e crema di cocco
    Il latte di cocco si ricava dalla pressatura della polpa della noce con la sua acqua interna; la crema di cocco si ottiene dalla spremitura della sola polpa ed è quindi più grassa.
  2. Congelazione
    La frutta va messa a congelare almeno un giorno prima, perché solo in questo modo si ottiene una crema densa e fresca. Infatti, con la congelazione, l'acqua contenuta nella frutta si concentra in cristalli di ghiaccio e, durante la lavorazione, verrà rilasciata più lentamente. Lo stesso vale per la crema di cocco: ponetela un giorno prima in frigorifero così da risultare corposa.
  3. Tostatura
    Tostate la frutta secca e i semi per accentuarne il sapore.
  4. Conservazione
    L'acai bowl va preparata e servita al momento. Non è possibile conservarla in frigorifero, a scapito di perderne in consistenza.

Ti potrebbe piacere...

Lascia un commento

Questo sito web fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione Accetto Cookie Policy